giovedì 27 giu 2019
HomeNomineNardo eletto presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano

Nardo eletto presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano

Nardo eletto presidente dell’Ordine degli avvocati di Milano

Nessun colpo di scena. L’avvocato Vinicio Nardo è il nuovo presidente degli avvocati di Milano. Il nuovo Consiglio dell’Ordine, presieduto dal consigliere anziano (e presidente uscente) Remo Danovi, ha eletto il penalista alla guida del Coa meneghino. L’ufficio di Presidenza è tutto al femminile, con Paola Boccardi vicepresidente, Nadia Germanà Tascona consigliere-segretario, Marisa Meroni tesoriera.

Giovedì scorso, al termine dei tre giorni di elezioni, Vinicio Nardo ha ottenuto il maggior numero di preferenze (2.256 da 5.802 votanti) e la sua aggregazione “Noi Avvocati” ha eletto tutti i 16 candidati. «Sarà un Consiglio dell’Ordine aperto alla società – dichiara il neo presidente – dialogante con le forze economiche della città, realmente interna-zionale, utile e concreto nel sostenere la crescita professionale dei giovani avvocati e di tutta l’avvocatura: vogliamo portare il “modello Milano” anche dentro il Palazzo di Giustizia».

Danovi, al termine della seduta, ha rassegnato le dimissioni da consigliere. Gli subentrerà il primo dei non eletti, l’avvocato Manlio Marino.

L’aggregazione del presidente uscente Remo Danovi (secondo eletto con 1.601 preferenze), “Uniti per un futuro”, ha ottenuto invece 9 consiglieri. In complesso le consigliere sono in maggioranza, 13 su 25, e la composizione dell’ufficio di Presidenza rispecchia il rinnovamento di genere.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.