mercoledì 26 giu 2019
HomeCorporate M&AMediobanca acquisisce Messier Maris. In campo Castaldi, Clifford Chance e Cleary Gottlieb

Mediobanca acquisisce Messier Maris. In campo Castaldi, Clifford Chance e Cleary Gottlieb

Mediobanca acquisisce Messier Maris. In campo Castaldi, Clifford Chance e Cleary Gottlieb

Stando a quanto legalcommunity.it e financecommunity.it sono in grado di anticipare, Mediobanca avrebbe chiuso oggi 10 aprile l’acquisizione del 66% della boutique di consulenza Messier Maris & Associés, fondata da Jean-Marie Messier, già numero uno di Vivendi, ed Erik Maris, i quali resterebbero alla guida della banca d’affari.

La società sarebbe stata valutata per 160 milioni di euro.

Nell’operazione Mediobanca è affiancata da CastaldiPartners, con un team formato da Enrico Castaldi (nella foto a sx) e Lisa Julien, e da Clifford Chance con Alberta Figari (nella foto a dx) e Jacopo Garonna. Messier Maris è stata invece assistita da Cleary Gottlieb con il team francese composto da Pierre-Yves ChabertJeanne Theuret.

Il deal prevede la possibilità per la banca di Piazzetta Cuccia di aumentare nei prossimi anni la propria partecipazione in Messier Maris, che è la terza società di advisory con circa 60 milioni di advisory fee, dopo Rothschild (circa 200 milioni) e Lazard (120 milioni) e nel 2018 ha seguito operazioni fra cui la vendita, assieme a Goldman Sachs, dei giochi Dobble (Asmodée) per 1,2 miliardi di euro, la vendita del gestore Idinvest e dei suoi 8 miliardi di euro di attività a Eurazeo e ha affiancato lo Stato francese nel passaggio di Areva a Edf.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.