martedì 10 dic 2019
HomeNomineMazza nuovo partner dello studio legale MepLaw

Mazza nuovo partner dello studio legale MepLaw

Mazza nuovo partner dello studio legale MepLaw

Il board direttivo dello studio legale MepLaw ha formalizzato l’ingresso del nuovo partner, l’avvocato e professore Francesco Mazza (nella foto), che sarà a capo del dipartimento di diritto penale;  il nominee partner integrerà  anche la denominazione dello studio, che da oggi verrà rappresentato con il nome di “MepLaw  Maggesi  Macchi  Mazza & Partners”.

Classe 1971, Francesco Mazza, si è laureato in giurisprudenza nel 1995 e ha da subito intrapreso delle importanti collaborazioni, divenendo nello stesso anno membro del comitato di redazione per il Diritto e la Procedura Penale del Dizionario Bibliografico delle riviste giuridiche della casa editrice Giuffrè e nel 1997 membro del comitato scientifico del Massimario Penale diretto dal Presidente Giovanni Pioletti e della Rivista di Polizia diretta dai Prof. Franco Coppi e Marcello Gallo. Nel 1999 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense e nel 2001 ha vinto il bando pubblico quale  Docente a contratto di Diritto Penale dell’Economia presso l’Università degli studi di Cassino. Nello stesso anno è stato nominato anche dal Ministero della Giustizia docente di Diritto Penale e Procedura Penale per i corsi di formazione ed aggiornamento in favore del Corpo della Polizia Penitenziaria.
Nel 2012 è stato nominato docente di Diritto Penale dell’informatica presso il Corso di specializzazione in Diritto Penale dell’Economia organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli.
Del 2018 la nomina a  membro della Camera Penale di Roma e dell’ANF di Roma  e la nomina di Docente di Diritto Penale per i corsi di Detentori di ufficio organizzati dalla Camera penale di Roma.
In ultimo nell’anno in corso vince il bando pubblico quale Professore a contratto del corso di laurea magistrale in Economia e Diritto dell’impresa nell’insegnamento di Tutela Penale delle innovazioni scientifiche.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.