giovedì 02 lug 2020
HomeNomineLuca Arnaboldi alla presidenza dell’American Chamber of Commerce in Italy

Luca Arnaboldi alla presidenza dell’American Chamber of Commerce in Italy

Luca Arnaboldi alla presidenza dell’American Chamber of Commerce in Italy

L’Assemblea annuale dei Soci dell’American Chamber of Commerce in Italy (AmCham), riunita oggi per la prima volta in via telematica, ha eletto Luca Arnaboldi (nella foto), nuovo presidente.

Managing Partner di Carnelutti Law Firm, Arnaboldi aveva già assunto l’incarico pro tempore per statuto lo scorso gennaio, a seguito alle dimissioni di Giuliano Tomassi Marinangeli.

Affiliata alla US Chamber of Commerce di Washington D.C – network di 118 camere di commercio americane in 105 paesi con oltre 3 milioni di imprese associate – AmCham Italy sviluppa e favorisce le relazioni economiche e culturali tra gli Stati Uniti e l’Italia, promuovendo e tutelando gli interessi dei propri Associati nell’ambito dell’attività di business tra i due Paesi.

«Ringrazio tutta AmCham per la fiducia che mi è stata accordata. Lo scorso gennaio ho avuto l’onore di assumere ad interim questo prestigioso incarico che oggi, con l’approvazione di tutta l’Assemblea, mi è stato confermato. Ciò rappresenta per me un rinnovato stimolo per proseguire con determinazione ed entusiasmo la strada già intrapresa – ha commentato Luca Arnaboldi dopo l’elezione. – In qualità di Presidente sono orgoglioso di poter rappresentare i principali attori delle relazioni economiche tra Italia e Stati Uniti in una delicata e difficile fase di rinascita sociale ed economica come quella che stiamo vivendo. Avverto pienamente la responsabilità del compito che mi è stato affidato, ma sono consapevole di essere affiancato da una squadra competente, pronta a svolgere un ruolo ancor più attivo di rappresentanza e con cui ho il privilegio di poter lavorare. In particolare, Simone Crolla, che guida la nostra organizzazione con la stessa dedizione e passione da oltre dieci anni, assicurando la valorizzazione del potenziale della Camera, la costante vicinanza dei Soci alle attività svolte e una straordinaria sensibilità verso il Consiglio di Amministrazione»

Oltre al Presidente, l’Assemblea ha eletto anche il nuovo Esecutivo composto da:

Fabio Benasso, Vice Presidente Vicario Presidente e AD di Accenture, in qualità di Vice Presidente Vicario; Antonio De Palmas, Presidente di Boeing Italia, in qualità di Vice Presidente; Stefano Lucchini, Chairman di Banca IMI Securities Corporation e Chief Institutional Affairs and External Communication Officer di Intesa Sanpaolo, in qualità di Vice Presidente; Veronica Squinzi, Corporate CEO & Global Development Director di Mapei, in qualità di Vice Presidente; Paolo Fiorelli, Presidente e AD di Mail Boxes Etc. – MBE Worldwide, in qualità di Tesoriere.

I pillar principali del programma del Presidente Arnaboldi, strategici per il futuro di AmCham e dei suoi soci sono, oltre ad una sempre maggiore cooperazione tra l’istituzione e la Missione Diplomatica e commerciale Americana in Italia, il sostegno all’internazionalizzazione delle aziende italiane negli Usa, in un contesto nuovo post pandemia; ancora maggiore attenzione alla “gender parity” per la promozione e la valorizzazione del ruolo delle donne; un forte impegno sul tema della Sostenibilità, non solo come importante strumento di gestione delle aziende, ma anche come concreta opportunità per stimolare occupazione e crescita responsabile, rispettosa di tutti gli stakeholders e dei loro interessi. Inoltre, l’agenda del Presidente punterà sul sostegno per tutti gli investimenti diretti di imprese italiane negli Stati Uniti; su un’auspicabile partnership transatlantica sullo sviluppo della tecnologia 5G, così da conquistare la leadership tecnologica e rafforzare i legami tra gli USA e l’Unione Europea. «AmCham Italy continuerà a porre al centro delle sue azioni le esigenze degli Associati, creando valore per tutti coloro che fanno parte del suo network, per guardare al futuro con rinnovato ottimismo e affrontare con slancio e fiducia le sfide che ci attendono negli anni a venire», ha aggiunto Luca Arnaboldi.

L’Assemblea dei Soci di AmCham Italy ha inoltre nominato due nuovi componenti del Board, portando il numero di consiglieri a 43 membri. Entrano a far parte del Consiglio di Amministrazione Mario Abbadessa, Managing Director di Hines Italy RE, e Daniel Frigo, Presidente e Amministratore Delegato di Walt Disney Company Italia.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.