sabato 28 nov 2020
HomeBancarioLmcr e Tda nell’accordo per l’integrazione della Caricento in Credem

Lmcr e Tda nell’accordo per l’integrazione della Caricento in Credem

Lmcr e Tda nell’accordo per l’integrazione della Caricento in Credem

Lmcr e Tombari D’Angelo & Associati hanno prestato assistenza, rispettivamente, al gruppo Credito Emiliano ed alla Fondazione Cassa di Risparmio di Cento nell’ambito delle negoziazioni che hanno portato alla sottoscrizione di un accordo vincolante avente ad oggetto l’operazione di fusione per incorporazione della Cassa di Risparmio di Cento in Credem. L’accordo prevede anche la cessione di un pacchetto di azioni Caricento in favore di Credem da parte dalla Fondazione e della sua controllata Holding Cr Cento.

L’operazione, il cui completamento è condizionato all’ottenimento delle autorizzazioni della Banca Centrale Europea, del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, si inserisce nella strategia di crescita adottata dal gruppo Credem negli ultimi anni. Il gruppo Cassa di Risparmio di Cento è una realtà bancaria attiva da oltre 160 anni sul territorio emiliano. A seguito dell’aggregazione, il gruppo Credem accelererà il proprio sviluppo grazie alle significative quote di mercato della Cassa nella provincia di Ferrara ed alla sua presenza nelle province di Bologna, Modena e Ravenna.

Lmcr ha assistito il gruppo Credem con un team guidato da Massimo La Torre (nella foto) ed Angelo Romano e composto da Priscilla Conti, Elisabetta Pero, Naema Bayati, Emanuele Campanaro e Jacopo Cioffi.

La Fondazione Cassa di Risparmio di Cento e la Holding Cr Cento sono state assistite da Umberto Tombari, Enrico Mugnai e Paolo Cellini dello studio Tombari D’Angelo & Associati.

Vitale e Corradini & C. hanno agito quali advisor finanziari delle parti.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.