Legance con Sonatrach nell’acquisizione della raffineria di Augusta

Legance ha assistito Sonatrach, compagnia petrolifera algerina, nell’acquisizione della raffineria di Augusta in Sicilia e dei tre depositi e terminal di Augusta, Palermo e Napoli, tutti di proprietà del gruppo ExxonMobil, che in Italia agisce tramite la controllata Esso Italiana.

Si tratta, si legge in una nota, del primo grande progetto internazionale nel settore della raffinazione della società algerina.

Legance ha seguito l’acquisizione con un team guidato dal partner Giorgio Vanzanelli, coadiuvato dal senior counsel Andrea Botti, dal senior associate Stefano Bandini e dall’associate Antonio Garramone. I profili amministrativi sono stati curati dal counsel Ivano Saltarelli e dal senior associate Alice Villari. Le tematiche di diritto del lavoro sono state seguite dal partner Tommaso Li Bassi assistito dal senior associate Emiliano Torresan.

Gli aspetti antitrust sono stati curati dal partner Vito Auricchio assistito dal senior associate Elisabetta Vitali. I profili fiscali dell’operazione sono stati seguiti dal partner Claudia Gregori con il supporto dell’associate Nicola Napoli.

Legance con Sonatrach nell’acquisizione della raffineria di Augusta

Scrivi un Commento

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram