venerdì 05 mar 2021
HomeAggiornamentiLegalcommunity Forty under 40 Awards – Italy: terzo bilancio dall’apertura del voto

Legalcommunity Forty under 40 Awards – Italy: terzo bilancio dall’apertura del voto

Legalcommunity Forty under 40 Awards – Italy: terzo bilancio dall’apertura del voto

Continua il voto online per la seconda edizione dei Legalcommunity Forty under 40 Awards – Italy, che si chiuderanno con la serata di gala del prossimo 21 giugno 2021. Sarà possibile esprimere la propria preferenza fino a venerdì 29 gennaio 2021.

Di seguito il terzo aggiornamento sui trend provvisori emersi dalle votazioni. Ricordiamo che i nominativi vengono riportati in ordine alfabetico (l’ordine non da perciò alcuna indicazione sulla graduatoria) e che il voto online è solo uno degli elementi che verrà tenuto in considerazione nell’assegnazione del premio finale.

In questo terzo bilancio verranno svelati i risultati parziali di altre cinque categorie. I risultati provvisori relativi alle precedenti dieci sono stati rivelati in due precedenti aggiornamenti, raggiungibili rispettivamente a questi link: clicca qui per il primo; clicca qui per il secondo

Nella categoria IP & TMT i team più votati risultano essere Baker McKenzie, Bresner Cammareri Intellectual Property e Orsingher Ortu. Lato professionisti stanno invece emergendo Edoardo Barbera di Bird & Bird, Alessandra Bianchi di Simmons & Simmons e Spartak Kodra di Herbert Smith Freehills.

Nel labour troviamo in testa i team under 40 degli studi LabLaw, Quorum e Toffoletto De Luca Tamajo, mentre in questo momento guidano la classifica dei professionisti Stefano de Luca Tamajo di Toffoletto De Luca Tamajo, Ranieri Romani di LCA studio legale e Alessandra Zilla di De Luca & Partners.

I team under 40 che hanno raccolto le maggiori preferenze nel life sciences & pharma sono al momento DLA Piper, Herbert Smith Freehills e Simmons & Simmons. I professionisti più votati risultano invece Marco De Morpurgo di DLA Piper, Ilaria Gobbato di Dentons e Martina Maffei di Herbert Smith Freehills.

Per quanto riguarda il contenzioso guidano oggi la classifica i team degli studi Carnelutti, Cleary Gottlieb e Grande Stevens studio legale associato. Tra i professionisti emergono finora Roberta Chicone di Grande Stevens studio legale associati, Riccardo Lucev di Cagnola & associati ed Emanuele Papagni di Carnelutti.

In testa nell’M&A troviamo in questo momento i team under 40 di BonelliErede, Gianni & Origoni e Legance. Chiara Gianni di Gianni & Origoni, Laura Li Donni di Legance e Giuseppe Toia di Gatti Pavesi Bianchi Ludovici sono invece i professionisti più votati.

CONTINUATE A VOTARE

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.