venerdì 27 apr 2018
HomeAggiornamentiLegalcommunity Corporate Awards. Secondo bilancio del voto online

Legalcommunity Corporate Awards. Secondo bilancio del voto online

Legalcommunity Corporate Awards. Secondo bilancio del voto online

Qui di seguito potete trovare un aggiornamento sull’andamento del voto online in vista dei Corporate Awards di giugno.

Ricordiamo che i risultati riportati qui di seguito, categoria per categoria e in ordine alfabetico, sono ancora parziali e passibili di essere modificati con il vostro contributo.

Nella categoria studio dell’anno, i più votati ad oggi risultano essere Chiomenti, Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Pedersoli Studio Legale.  In quella di avvocato dell’anno emergono i nomi di Michele Carpinelli di Chiomenti, Bruno Gattai di Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Francesco Novelli di DLA Piper.

In ambito M&A sono al momento emersi i nomi di Chiomenti, DLA e Hogan Lovells con i professionisti Michele Carpinelli di Chiomenti, Stefano Nanni Costa di Lombardi Segni e Associati e Carlo Riganti di Starclex.

Nel Real Estate si affermano al momento Dentons, DLA e Orrick con i professionisti Francesco De Blasio di DLA Piper, Marzio Longo di Freshfields e Federico Sutti di Dentons.

Nel Contenzioso/Arbitrati si posizionano ai primi posti Curtis, Lombardi Segni e Associati e Pavia e Ansaldo Tra i professionisti invece emergono i nomi di Enrico Castaldi di CastaldiPartners, Laura Opilio di CMS e Francesca Rolla di Hogan Lovells.

Bureau Plattner, LCA e Pedersoli Studio Legale sono gli studi più votati nella categoria Consulenza insieme ai professionisti Pietro Cavasola d CMS, Bruno Gattai di Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Paolo Sersale di Clifford Chance.

Sul fronte Private Equity in testa alla classifica si posizionano Linklaters, Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Orrick. Andrea Accornero di Simmons & Simmons, Nicola Asti di Freshfields e Alberto Salvadè di Bird & Bird sono invece i professionisti più votati.

Nell’ Equity Capital Markets Clifford Chance, Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners e White & Case con i professionisti Alberta Figari di Clifford Chance, Claudia Parzani di Linklaters  e Pietro Zanoni di NCTM raccolgono al momento le maggiori preferenze.

Nel Corporate Restructuring al vertice della classifica troviamo BonelliErede, CMS e Linklaters. Tra i professionisti: Riccardo Agostinelli di Gattai Minoli Agostinelli & Partners, Marco Franzini di Eversheds, Eugenio Tranchino di Watson Farley & Williams.

In ambito Competition Antitrust sono Cintioli & Associati, Cleary e Santa Maria ai primi tre posti tra gli Studi con Stefania Bariatti di Chiomenti, Sabrina Borocci di Hogan Lovells e Luciano Di Via di Clifford Chance tra i professionisti.

Nel Penale Societario a guidare la classifica sono Crippa Pistochini, Mucciarelli e Severino insieme a Caterina Flick di Nunziante Magrone, Giuseppe Fornari di Fornari e Associati e Raffaella Quintana di DLA Piper.

Infine, sul fronte Tax M&A i più votati risultano attualmente Bureau Plattner, Ludovici Piccone & Partners e Russo De Rosa Associati. Tra i professionisti: Gilberto Comi di Carnelutti, Luca Dal Cerro di Linklaters e Marco Valdonio di Maisto e Associati.

Tra una settimana il prossimo aggiornamento. Nel frattempo, invitiamo tutti a continuare ad esprimere il proprio voto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.