mercoledì 18 lug 2018
HomeAggiornamentiLegalcommunity Corporate Awards. Primo bilancio delle votazioni

Legalcommunity Corporate Awards. Primo bilancio delle votazioni

Legalcommunity Corporate Awards. Primo bilancio delle votazioni

Il voto online per sostenere la candidatura dei protagonisti del settore Corporate M&A è aperto da una settimana.

Qui di seguito, categoria per categoria, un primo aggiornamento con professionisti e studi che stanno raccogliendo il maggior numero di segnalazioni, in rigoroso ordine alfabetico.

Nella categoria studio dell’anno, i più votati, ad oggi, sono BonelliErede, Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Pedersoli.  In quella di avvocato dell’anno emergono i nomi di Roberto Cappelli di Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, Roberto Casati di Linklaters e Bruno Gattai di Gattai Minoli Agostinelli & Partners.

In ambito M&A sono al momento emersi i nomi di Bird & Bird, LCA, Pavia e Ansaldo con i professionisti Pietro Cavasola di CMS, Carlo Croff di Chiomenti e Alberta Figari di Clifford Chance.

A guidare la classifica Real Estate sono Dentons, DLA e Raynaud Studio Legale con Domenico Tulli di Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, Ruben Pescara di Nunziante Magrone e Paolo Scarduelli di CMS.

Nel Contenzioso/Arbitrati si posizionano ai primi posti Bird & Bird, Giovannelli e Associati, Lombardi Segni e Associati. Tra i professionisti invece emergono i nomi di Beatrice Bigonzi di Eversheds, Cecilia Carrara di Legance e Giulio Ponzanelli di BonelliErede.

Biscozzi Nobili, Clifford Chance e Gattai Minoli Agostinelli & Partners sono gli studi più vatati nella categoria Consulenza insieme ai professionisti Sergio Erede di BonelliErede, Francesco Gatti di Gatti Pavesi Bianchi e Giovanni Lega di LCA

Sul fronte Private Equity in testa alla classifica si posizionano BonelliErede, Clifford Chance e Gattai Minoli Agostinelli & Partners. Gianluca Ghersini di Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners, Stefano Sciolla di Latham & Watkins e Alberto Salvadè di Bird & Bird sono invece i professionisti più votati.

Nell’ Equity Capital Markets i più segnalati sono gli Studi Allen & Overy, Pavia e Ansaldo e Simmons & Simmons con i professionisti Enrico Giordano di Chiomenti, Leonardo Proni di Hi.Lex e Pietro Zanoni di NCTM.

Nel Corporate Restructuring al vertice della classifica troviamo Molinari e Associati, Portolano Cavallo e Watson Farley & Williams. Tra i professionisti: Charles Adams di Clifford Chance, Riccardo Agostinelli di Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Alessandro De Nicola di Orrick.

In ambito Competition Antitrust Cintioli & Associati, Cleary, e Hogan Lovells con Stefania Bariatti di Chiomenti, Silvia D’Alberti di Gattai Minoli Agostinelli & Partners e Francesco Sciaudone di Grimaldi Studio Legale sono al momento i più votati.

Nel Penale Societario a guidare la classifica sono Alleva, AMTF e Crippa Pistochini insieme a Antonio Bana di Bana Studio Legale, Francesco Mucciarelli di Mucciarelli e Armando Simbari di Dentons.

Infine, sul fronte Tax M&A i più votati risultano attualmente Bureau Plattner, Freshfields e Ludovici Piccone & Partners. Tra i professionisti: Alessandro Mainardi di Orrick, Matteo Moretti e LCA e Marco Palanca di Clifford Chance.

Tra una settimana il prossimo aggiornamento. Nel frattempo, invitiamo tutti a continuare ad esprimere il proprio voto.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.