venerdì 27 nov 2020
HomeCorporate M&AItalian Wine Brands acquisisce Raphael Dal Bo: gli studi

Italian Wine Brands acquisisce Raphael Dal Bo: gli studi

Italian Wine Brands acquisisce Raphael Dal Bo: gli studi

Italian Wine Brands  (Iwb), public company del segmento Aim di Borsa Italiana, ha acquisito la società svizzera Raphael Dal Bo, che controlla Raphael Dal Bo Valdobbiadene, attraverso la controllata Provinco Italia.

L’acquisizione da parte di Provinco delle azioni, detenute al 90% dal signor Raphael Dal Bo e al 10% dal signor Giuseppe Geronazzo, è avvenuta sulla base di un valore d’azienda pari a un massimo di circa 12,5 milioni di euro. La somma corrisponde a un multiplo di valutazione dell’ebitda sostanzialmente in linea con quello che Iwb tratta attualmente sul mercato.

Italian Wine Brands è stata assistita nell’operazione dallo studio BM&A con Riccardo Manfrini (nella foto a sinistra) oltre che da Gatti Pavesi Bianchi.

Lo studio Vischer ha assistito Raphael Dal Bo per gli aspetti di diritto svizzero, con un team guidato dal partner Gian-Andrea Caprez insieme ai soci Rolf Auf der Maur e Christoph Niederer. 

Giovannelli e associati ha seguito invece gli aspetti di diritto italiano con un team guidato dal partner Fabrizio Scaparro (nella foto a destra) coadiuvato dall’associate Paola Cairoli e, per la parte di capital markets, dal partner Andrea Bartolucci.

Raphael Dal Bo, con sede a Riedikon (Zurigo) e filiale a Valdobbiadene (TV), ha una posizione rilevante in Svizzera nel segmento dei vini spumanti e frizzanti biologici, con i marchi di proprietà “Raphael Dal Bo”, “La vita è bella” e “Raffaello”.

Su Foodcommunity.it, a questo link, ulteriori dettagli sull’operazione.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.