Gpbl e Giovannelli nell’acquisizione di La Triveneta Cavi da parte di Nexans

Nexans, società francese specializzata in sistemi e servizi in cavo nei settori power generation & transmission, distribution, usage e industry & solutions, ha annunciato il perfezionamento dell’acquisizione di La Triveneta Cavi, società con sede a Vicenza specializzata nella produzione di cavi a bassa e media tensione.

L’acquisizione rappresenta un significativo passo avanti nella strategia di Nexans di diventare un operatore nel settore dell’elettrificazione, integrando un operatore riconosciuto a livello mondiale e con una lunga tradizione di innovazione e innovazione industriale.

L’antitrust dell’Unione Europea ha approvato il perfezionamento dell’operazione.

Gatti Pavesi Bianchi Ludovici ha prestato assistenza a Nexans, con un team composto dall’equity partner Stefano Valerio (nella foto a sinistra), la junior partner Amélie Gillet, il senior associate Roberto Gambino, con le junior associate Sabrina Marino e Gaia Perona per gli aspetti societari, e dall’equity partner Luigi Arturo Bianchi per gli aspetti di corporate governance. Il team legale interno di Nexans che ha seguito l’operazione è stato guidato dal group general counsel Antonino Cusimano.

Giovannelli e associati ha prestato assistenza ai venditori di La Triveneta Cavi per gli aspetti corporate con un team guidato da Alessandro Giovannelli (nella foto a destra) e composto da Lilia Montella, Matteo Bruni e Filippo Noci

redazione@lcpublishinggroup.it

/ 0

SHARE