venerdì 20 set 2019
HomeLitigation - ArbitrationGPA vince al Tar Lazio sulla determinazione del CEC

GPA vince al Tar Lazio sulla determinazione del CEC

GPA vince al Tar Lazio sulla determinazione del CEC

Lo Studio GiusPubblicisti Associati – GPA, con un team composto dal Prof. Eugenio Bruti Liberati (nella foto) e dagli Avvocati Simona Viola, Alessandra Canuti e Nicola Bertacchi, ha ottenuto per diversi operatori (tra cui sei società del Gruppo A2A, Acea Ambiente, Termica Celano, Geofor e Scarlino Energia) il parziale annullamento dei decreti ministeriali con le modalità di determinazione del costo evitato di combustibile (CEC) per gli anni 2011-2014.

In particolare, il TAR Lazio ha accolto il motivo di ricorso teso a censurare l’illegittima applicazione, ai fini del calcolo del costo evitato di combustibile riconosciuto agli impianti Cip6, del fattore di demoltiplicazione di cui all’art. 6 del Testo Integrato della Vendita al dettaglio del Gas Naturale, definito dalla deliberazione AEEG (oggi ARERA) n. 89/2010.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.