martedì 01 dic 2020
HomeReal EstateGop e McDermott per lo sviluppo dell’area “SeiMilano”

Gop e McDermott per lo sviluppo dell’area “SeiMilano”

Gop e McDermott per lo sviluppo dell’area “SeiMilano”

Gli studi hanno inoltre prestato la loro assistenza legale nell’ambito dell’operazione di finanziamento per un ammontare complessivo pari ad Euro 113.500.000

 

Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners (Gop) ha agito in qualità di deal counsel nella sottoscrizione di un accordo di joint venture avente ad oggetto Proiezioni Future S.p.A., partecipata da una società appartenente al gruppo Värde Partners e dall’impresa milanese Borio Mangiarotti, per il passaggio alla seconda fase del progetto SEI MILANO. Per Gop ha lavorato un team composto, per i profili corporate, dal name partner Roberto Cappelli  (in foto) e dal partner Valentina Dragoni, coadiuvati dagli associate Raffaella Ceglia e Alessandro Antoniozzi, e per i profili pubblicistici dai partner Maria Grazia Lanero e Gianfranco Toscano. I profili fiscali dell’accordo di joint venture sono stati seguiti da Ludovici Piccone & Partners con il name partner Pietro Piccone e l’associate Ludovica Lorenzetto.

Gop e McDermott Will & Emery hanno inoltre prestato la loro assistenza legale nell’ambito dell’operazione di finanziamento per un ammontare complessivo pari ad Euro 113.500.000 in favore di Proiezioni Future S.p.A. concesso da parte di Banca IMI S.p.A., in qualità di banca agente e banca finanziatrice, e Banco BPM S.p.A., in qualità di banca finanziatrice.

Il finanziamento è destinato, tra le altre cose, a sostenere i costi di sviluppo del progetto SEI MILANO, tra via Calchi Taeggi e via Bisceglie, al fine di creare un nuovo quartiere polifunzionale che prevede, nel complesso, la realizzazione di edifici a destinazione residenziale, terziaria e commerciale per una superficie complessiva di circa 115.000 mq. di slp oltre ad un grande parco urbano di 16 ettari.

Per gli aspetti relativi al finanziamento, Gop ha assistito Proiezioni Future S.p.A. con un team composto dal partner Matteo Bragantini, dal counsel Ilaria Laureti e dall’associate Giorgio Almansi, mentre l’assistenza fiscale in favore di Proiezioni Future S.p.A. è stata prestata dallo studio Ludovici Piccone & Partners, con un team composto dal name partner Pietro Piccone e dall’associate Michele Tarantino. I profili ambientali e urbanistici dell’operazione sono stati seguiti dallo studio Todarello & Partners con il partner Fabio Todarello e le senior associate Matilde Battaglia e Alice Colleoni.

Lo studio McDermott ha assistito le Banche Finanziatrici con un team guidato dal partner Giancarlo Castorino e composto dagli avvocati Pierandrea Bonali e Antida Cutuli, per gli aspetti legati alla documentazione finanziaria, e dal partner Emidio Cacciapuoti, coadiuvato dall’associate Davide Massiglia, per gli aspetti fiscali dell’operazione.

LEGGI LO SPECIALE SU SEI MILANO SULL’ULTIMO NUMERO DI MAG. CLICCA QUI

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.