Gop, Bird&Bird e White&Case nel project finance per il parco eolico “Bella” in Basilicata

Ares, società veicolo parte del gruppo Agebas, titolare del progetto “Bella”, tra i più grandi finanziati ad oggi con accesso agli incentivi di cui al Decreto FER 2019, ha finalizzato un’operazione di project financing volta all’erogazione di un finanziamento per un importo complessivo di 63,5 milioni di euro con un pool di istituti finanziatori composto da Norddeutsche Landesbank – Girozentrale – in qualità di mandated lead arranger, stucturing bank, original lender, original hedge counterparty, German account bank e banca agente e EKF Denmark’s Export Credit Agency, in qualità di export credit agent.

Il progetto “Bella” sarà finalizzato alla realizzazione di un parco eolico, situato nei Comuni di Avigliano, Bella e Ruoti, in Provincia di Potenza (PZ), comprendente un totale di 15 generatori eolici Vestas V136 di potenza pari a 4 MW (14 generatori eolici) e 3,45 MW (1 aerogeneratore), con una capacità installata di 51,64 MW. L’energia prodotta dal parco eolico sarà inizialmente venduta a DXT Commodities, in qualità di trader, e beneficerà della tariffa incentivante assegnata ad Ares per il periodo di riferimento.

Bird & Bird ha agito al fianco dello sponsor e della società finanziata con un team cross-border guidato dal partner Pierpaolo Mastromarini (nella foto a destra), responsabile del settore Energy & Utilities in Italia, e composto per quanto riguarda i profili di diritto italiano dall’associate Vincenzo Maria Giorgio che in qualità di project manager ed insieme alla trainee Gloria Bernardini, ha curato tutti gli aspetti inerenti la revisione e negoziazione della documentazione finanziaria e di garanzia nonché dell’ulteriore documentazione di progetto ancillare e degli aspetti societari. Per gli aspetti di diritto tedesco ha agito il partner Matthias Winter, responsabile del dipartimento Finance della sede di Francoforte, in coordinamento con il counsel Sebastian Bergenthal il quale è stato supportato nelle operazioni dall’associate Pascal Leitmann. I profili amministrativi dell’operazione sono stati curati dal partner Simone Cadeddu e dal senior associate Jacopo Nardelli.

Il pool di banche è stato assistito dallo studio legale internazionale Gianni & Origoni con un team guidato dal partner Ottaviano Sanseverino e composto dal counsel Filippo Manaresi (nella foto a sinistra), dalle associate Martina Morandi e Alessandra Cordani per tutti gli aspetti relativi alle attività di due diligence in materia societaria, compliance e contrattualistica. Gop ha inoltre fornito consulenza in merito bancabilità dei contratti di progetto per la realizzazione e manutenzione dell’impianto e ha redatto e negoziato i documenti di garanzia e gli altri documenti finanziari soggetti alla legge italiana. Gli aspetti ambientali e amministrativi, in particolare l’attività di due diligence relativa agli aspetti autorizzativi, di interconnessione, contenzioso e incentivi legati al progetto sono stati seguito dalla partner Teodora Marocco e dall’associate Francesco Maletto. Fabio Chiarenza, partner, coadiuvato dalla counsel, Francesca Staffieri e dall’associate Carmen Adele Pisani, hanno assistito le banche negli aspetti di natura fiscale riguardanti l’operazione di finanziamento.

Le questioni di diritto tedesco nonché la stesura e la negoziazione del contratto di finanziamento sono state gestite da White & Case, sede di Amburgo, con un team coordinato dal partner Florian Degenhardt e dalla counsel Beate Treibmann. Lo studio danese Kromann Reumert Advokatfirma ha agito come consulente legale di EKF Denmark’s Export Credit Agency mentre gli aspetti tecnici sono stati seguiti da Windfor con un team composto da Marco Guarneroli e Chiara Pavani. Infine, Marsh (advisor assicurativo), Deloitte (advisor finanziario), RINA Consulting (consulente ambientale e H&S) e Deloitte sts (model auditor) hanno agito quali consulenti delle banche finanziatrici, per le rispettive aree di specializzazione.

Gop, Bird&Bird e White&Case nel project finance per il parco eolico “Bella” in Basilicata

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram