Gli studi nella prima cartolarizzazione di crediti al consumo di Deutsche Bank da 4,7 miliardi

Allen & Overy e BonelliErede hanno prestato assistenza in relazione ad una cartolarizzazione di crediti al consumo originati da Deutsche Bank per un valore di circa 4,7 miliardi di euro.

Si tratta della prima cartolarizzazione a valere su tale tipologia di attivi realizzata da Deutsche Bank. I titoli senior hanno ottenuto un rating da parte di DBRS e Moody’s e sono stati ammessi a negoziazione sul segmento ExtraMot Pro di Borsa Italiana. L’operazione è stata strutturata secondo i criteri di “semplicità, trasparenza e standardizzazione” (STS) previsti dalla normativa europea ed è stata designata dall’originator come STS mediante notifica all’ESMA. PCS ha agito come terzo verificatore.

Allen & Overy ha assistito Deutsche Bank, in qualità di arranger, con un team diretto dal partner Stefano Sennhauser e dal counsel Pietro Bellone (nella foto a sinistra), con il supporto dell’associate Chiara D’Andolfo e del trainee Pietro Milanesi. Il partner Francesco Guelfi e il senior associate Elia Ferdinando Clarizia, coadiuvati dall’associate Simona Simone e dal trainee Lino Ziliotti, hanno curato i profili fiscali.

BonelliErede ha affiancato Deutsche Bank con un team guidato dal partner Massimiliano Danusso (nella foto a destra), leader del Focus Team Debt Capital Markets, coadiuvato dalla managing associate Ilaria Parrilla, dall’associate Giulia Lucchini e dalla trainee Sara Pirri.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram