Freshfields e Gop vincono al Consiglio di Stato per Schenker e Agility Logistic

Dopo nove anni, si è conclusa con successo per Schenker Italiana (gruppo Deutsche Bahn) e Agility Logistic, assistiti rispettivamente da Freshfields e Gianni Origoni Grippo Cappelli, la battaglia legale che si è svolta davanti all’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM), alla Corte di Giustizia e ai tribunali amministrativi italiani in relazione ai criteri di applicazione del programma italiano di clemenza.

In particolare, dopo la pronuncia della Corte di Giustizia del 20 gennaio scorso, i giudici di Palazzo Spada hanno rigettato il ricorso principale di Dhl Express e Dhl Global Forwarding (DHL) e hanno definitivamente confermato la legittimità della graduatoria delle domande di clemenza definita dall’AGCM per alcune violazioni al diritto della concorrenza dell’Unione nel settore dei servizi di spedizione internazionale di merci su strada da e per l’Italia.

Freshfields, con il partner Gian Luca Zampa insieme all’associate Alessandro Di Giò del gruppo ‘Antitrust’ dello studio, ha assistito Schenker Italiana.

GOP, con un team guidato dai partner Alberto Pera (nella foto) e Antonio Lirosi, coadiuvati dal counsel Matteo Padellaro e dagli associate Andrea Pezza e Chiara Militello, ha assistito Agility Logistics.

La sentenza dei giudici recepisce le indicazioni che erano state fornite dalla Corte di Giustizia lo scorso 20 gennaio, nell’ambito del rinvio pregiudiziale richiesto dal giudice a quo e volto tra l’altro a chiarire il rapporto tra la domanda di immunità presentata alla Commissione e le domande semplificate presentate all’AGCM. In particolare, il Consiglio di Stato, con quest’importante pronuncia, ha riconosciuto che per accedere al programma di clemenza nazionale occorre fornire all’Autorità tutti gli elementi necessari per l’individuazione dell’illecito, senza che rilevino, a tal fine, le indicazioni eventualmente fornite alla Commissione europea. La decisione finale del supremo organo di giustizia amministrativa conferma ancora una volta i ranking determinati dall’AGCM, da cui discende la piena immunità per Shenker Italiana e una riduzione della sanzione potenzialmente irrogabile a Agility pari a circa il 95%.

Freshfields e Gop vincono al Consiglio di Stato per Schenker e Agility Logistic

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2021 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram