martedì 10 dic 2019
HomeLitigation - ArbitrationFornari e Lexat vincono per i figli del generale Dalla Chiesa

Fornari e Lexat vincono per i figli del generale Dalla Chiesa

Fornari e Lexat vincono per i figli del generale Dalla Chiesa

Giuseppe Fornari (nella foto), name partner di Fornari e associati, e Maurizio Orlando, partner di Lexat Tax and Legal Advisory, hanno assistito i figli del generale Carlo Alberto dalla Chiesa (tragicamente ucciso dalla mafia nel 1982) nell’azione civile avente ad oggetto il risarcimento dei danni morali, sia nei confronti di uno dei responsabili dell’omicidio, sia nei confronti del Fondo di rotazione per la solidarietà alle vittime dei reati di tipo mafioso.

Dopo che in primo grado era stato riconosciuto il diritto al risarcimento dei danni morali nei confronti del responsabile ma dichiarato prescritto il diritto di accesso al Fondo, la Corte di Appello di Milano ha riconosciuto la legittimità della richiesta dei figli Nando, Rita e Maria Simona, condannando i convenuti in solido tra loro al risarcimento per le “gravi sofferenze a seguito della tragica perdita del padre, eminente esponente delle istituzioni e ineludibile punto di riferimento e di impegno sociale per tutta la famiglia”.

La quantificazione del danno è avvenuta sulla base dell’importo massimo previsto dalle tabelle, maggiorato in considerazione della ricorrenza di particolari circostanze, quali “l’efferatezza e gravità del crimine, la finalità, la risonanza mediatica, l’ampia fascia temporale richiesta per identificare i colpevoli, i prolungati stati di tensione e pressione emotiva subìti dai figli della vittima”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.