Eos cede a Obton 23 impianti fotovoltaici: gli studi legali nell’operazione

Orrick ha agito in qualità di transaction advisor nel contesto della vendita da Eos Investment Management al gruppo danese Obton di un portafoglio che comprende 23 impianti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva di 17 MW.
Obton è stata assistita dallo studio legale Orrick, con un team guidato da Carlo Montella (nella foto a sinistra), partner e global deputy business unit leader del dipartimento Energy & Infrastructure della firm, e da Francesca Isgrò, partner responsabile del team regolatorio energy, e composto da Simonetta Formentini, managing associate, per gli aspetti M&A, corporate e finance, Celeste Mellone, special counsel, e Giacomo Guglielmini, managing associate, per gli aspetti di diritto amministrativo, coadiuvati dagli associate Paola Alberta Esposito e Laura Galbiati.

Eos Investment Management è stata assistita da Grimaldi studio legale, con un team coordinato da Francesco Sciaudone (nella foto a destra), managing partner, e composto da Daniela Fioretti, partner, e Clementina Bombacci, associate, per gli aspetti di diritto amministrativo e da Paolo Daviddi, partner, e Silvia Beccio, associate, per gli aspetti corporate.

Gli altri advisor che hanno partecipato all’operazione sono stati, per Eos, Ey in qualità di financial and tax advisor e Eos Consulting in qualità di technical advisor, mentre per Obton lo studio fiscale Torresi e associati e Protos in qualità di technical advisor.

Eos cede a Obton 23 impianti fotovoltaici: gli studi legali nell’operazione

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram