martedì 10 dic 2019
HomeLitigation - ArbitrationElli Falsoni vince con Wako (federazione mondiale kickboxing) al Cas di Losanna

Elli Falsoni vince con Wako (federazione mondiale kickboxing) al Cas di Losanna

Elli Falsoni vince con Wako (federazione mondiale kickboxing) al Cas di Losanna

Elli Falsoni, con il partner Aldo Elli, ha assistito con successo Wako – World Association of Kickboxing Organizations (federazione mondiale della kickboxing riconosciuta dal Cio) in un procedimento cautelare promosso innanzi al Cas (Court of Arbitration of Sport) di Losanna da due ricorrenti appartenenti a Paesi membri, avente ad oggetto la loro domanda di rinvio della discussione sulla approvazione del nuovo statuto federale in occasione della prossima assemblea generale di Wako.

L’arbitro unico designato dal Cas ha rigettato la domanda dei ricorrenti, ritenendo insussistente nella fattispecie  il pregiudizio imminente ed irreparabile da essi lamentato (irreparable harm test) e, in secondo luogo, evidenziando che nel caso di specie i due ricorrenti non avevano esaurito – prima di azionare la domanda cautelare davanti al Cas – i rimedi di diritto esperibili ai sensi dello statuto della Federazione mondiale (exhaustion of internal remedies test).

L’ordinanza emessa (2019/A/6395) si pone in linea con la giurisprudenza del Cas in materia di analisi dei requisiti necessari per l’emissione di provvedimenti cautelari e di analisi dei criteri di determinazione della sussistenza dei medesimi, previsti dall’articolo 37 del Codice di arbitrato sportivo applicato dal Cas.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.