domenica 20 mag 2018
HomeCambio di PoltroneDla Piper prende Pacelli e gli affida il transfer pricing

Dla Piper prende Pacelli e gli affida il transfer pricing

Dla Piper prende Pacelli e gli affida il transfer pricing

Cresce la partnership italiana di DLA Piper. Secondo quanto legalcommunity.it è in grado di anticipare la law firm guidata in Italia da Bruno Giuffrè e Wolf Michael Khüne ha preso un nuovo socio. Si tratta di Federico Pacelli (nella foto) che assume la responsabilità della practice di transfer pricing italiana nel dipartimento Tax guidato da Antonio Tomassini e Christian Montinari. Con questo ingresso, sale a 46 il numero dei partner di DLA Piper in Italia.

L’arrivo del dottor Pacelli, ex BonelliErede (che in precedenza ha collaborato con Santa Maria e Di Tanno), si inserisce nella strategia di crescita del gruppo Tax di DLA Piper in tutte le aree specialistiche.

Pacelli ha un’esperienza di particolare rilievo sul fronte internazionale con un focus sull’Africa, sul tax planning, sugli accordi preventivi internazionali con le autorità fiscali e sul Tax Control Framework per i grandi gruppi, avendo assistito multinazionali operanti in settori diversi. In ambito transfer pricing, Pacelli lavorerà a stretto contatto con il team internazionale guidato da Joel Cooper e Randall Fox.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.