Dentons vince con International Fruit Genetics all’AGCM

Lo studio legale Dentons ha assistito con successo IFG – International Fruit Genetics, società con sede in California titolare di alcune varietà di uva da tavola, in un procedimento davanti all’AGCM.

L’11 novembre del 2020 l’Antitrust aveva avviato un procedimento istruttorio nei confronti di alcune società, tra cui IFG, al fine di accertare eventuali violazioni all’articolo 62 del D.L. 1/2012 che regola i rapporti commerciali nella filiera agroalimentare.

All’esito dell’istruttoria, con provvedimento pubblicato lo scorso 14 giugno, l’autorità non ha accolto le tesi dei segnalanti – tra i quali la Confederazione Italiana Agricoltori di Puglia – e ha ritenuto, anche sulla base delle argomentazioni difensive svolte dalle parti, che non sussistono i requisiti richiesti dalla legge per ritenere le condotte commerciali contestate una violazione della normativa.

Si tratta di un caso di particolare rilievo per il settore in quanto ha riguardato una ipotesi di eventuale applicazione dell’62 del D.L. 1/2012 al di là dei tipici casi riconducibili alla vendita di prodotti agroalimentari nell’ambito dei rapporti con la GDO.

Dentons ha agito con un team guidato dal partner Michele Carpagnano (nella foto), coadiuvato dall’associate Giulia Giordano.  

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram