Comer Industries acquisisce WPG Group. NCTM, Nobili RTZ e Freshfields nel deal

Nctm studio legale ha assistito Comer Industries, realtà attiva nella progettazione e produzione di sistemi avanzati di ingegneria e soluzioni di meccatronica, con sede a Reggiolo (RE) e quotata al segmento AIM Italia di Borsa Italiana, nella sottoscrizione di un accordo per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di WPG Holdco, società capogruppo di Walterscheid Powertrain Group, attiva nel settore dell’industria dei sistemi di propulsione e dei servizi per applicazioni off-highway (componenti e sistemi di azionamento per il settore agricolo, industriale, delle costruzioni e delle attrezzature minerarie) presente in 75 paesi, assistita da Freshfields Bruckhaus Deringer

L’accordo prevede che l’acquisizione avvenga a fronte di un corrispettivo di circa 203 milioni di euro, con un esborso di cassa per 40 milioni di euro e l’ingresso di WPG Parent nel capitale di Comer Industries con una partecipazione del 28%. La famiglia Storchi conferma il proprio impegno di lungo termine mantenendo il controllo del gruppo con una partecipazione di maggioranza del 51,05%.

Nctm e Nobili RTZ Legal, con Matteo Nobili, hanno agito come consulenti legali. Il team di Nctm è stato coordinato da Matteo Trapani (nella foto a sinistra) con Lucia Corradi per gli aspetti corporate e M&A, Lukas PlattnerAndrea Iovieno e Antonio Principato per i profili di capital markets e relativi al reverse take-over, Francesco Mazzocchi per gli aspetti antitrust.

PwC TLS ha assistito Comer Industries operando una due diligence su Walterscheid Powertrain Group con un team internazionale, coordinato, relativamente agli aspetti fiscali e di tax structuring, da Nicola BroggiGiorgio De Capitani Maura Dal Col, e per gli aspetti giuslavoristici, da Francesca Tironi Silvia Basile

Freshfields ha assistito WPG Parent con un team guidato dal partner Luigi Verga (nella foto a destra) e composto dalle associate Vittoria Deregibus e Domitilla D’Ambra per gli aspetti corporate e dal partner Gian Luca Zampa, la counsel Ermelinda Spinelli e l’associato Luca Villani per gli aspetti antitrust e di foreign investment.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram