Cintioli & associati vince al Cds per il Consiglio Nazionale Forense

Lo studio Cintioli & associati, boutique legale di diritto amministrativo, della concorrenza e mercati regolamentati ha ottenuto davanti al Consiglio di Stato un’importante pronuncia in materia antitrust, relativamente al procedimento di inottemperanza alla diffida dell’Agcm.

Nello specifico, il fondatore dello studio Fabio Cintioli (nella foto), unitamente a Giuseppe Colavitti e Davide Calabrò, ha assistito con successo il Consiglio Nazionale Forense nel giudizio dinanzi al Consiglio di Stato dimostrando l’illegittimità del provvedimento con il quale l’Agcm aveva comminato al Cnf una pesante sanzione pecuniaria per la pretesa inottemperanza al precedente provvedimento antitrust assunto a conclusione dell’istruttoria I748-Condotte restrittive del Cnf.

Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 2764/2020, ha definitivamente accertato l’illegittimità del provvedimento sanzionatorio, confermando la sentenza del Tar Lazio n. 11169/0216 che aveva già positivamente valutato le ragioni del Cnf.

Nel dettaglio, la sentenza del Consiglio di Stato non soltanto riconosce la correttezza delle iniziative tempestivamente assunte dal Cnf per ottemperare ai precedenti accertamenti dell’Agcm, ma afferma importanti principi, di valenza generale, a tutela del contraddittorio nei procedimenti antitrust.

La sentenza ha un’importanza che va oltre lo specifico contenzioso poiché riconosce che, anche nei procedimenti di inottemperanza, al pari di quelli per l’accertamento di intesa restrittiva ed abuso di posizione dominante, è necessaria la comunicazione delle risultanze istruttorie e l’audizione finale della parte accusata dinanzi al collegio dell’Agcm. Anche nel caso di un procedimento di inottemperanza, sottolinea il Consiglio di Stato, si tratta pur sempre di accertare un’infrazione “oggetto di una speciale disciplina che richiede appunto una forma di contraddittorio rafforzato”, in linea con i principi affermati dalla Corte EDU sulla natura “intrinsecamente penale” della sanzione antitrust.

Cintioli & associati vince al Cds per il Consiglio Nazionale Forense

redazione@lcpublishinggroup.it

Scrivi un Commento

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group, lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC srl – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 10.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram