mercoledì 23 ott 2019
HomeAmministrativoCampeis vince al CdS per TPL FVG: una partita da 1,8 miliardi

Campeis vince al CdS per TPL FVG: una partita da 1,8 miliardi

Campeis vince al CdS per TPL FVG: una partita da 1,8 miliardi

Lo studio Campeis, con un team guidato dal socio fondatore Giuseppe Campeis (nella foto), ha conseguito la decisione favorevole, definitiva, da parte del Consiglio di Stato, in base alla quale il consorzio di imprese TPL FVG, vincitore del bando per l’individuazione del gestore del trasporto pubblico locale integrato su gomma, su ferro e marittimo della Regione Friuli Venezia Giulia, resta aggiudicatario definitivo.

È stato infatti dichiarato inammissibile il ricorso per revocazione proposto da Busitalia-Sita Nord e Autoguidovie contro la decisione del Consiglio di Stato  che, in riforma delle decisioni del TAR FVG, aveva confermato l’assegnazione del contratto decennale a TPL.

Il valore del mandato è di 1,18 miliardi di euro (118 milioni di euro all’anno per 10 anni).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.