BNL entra nel capitale di Assist Digital. GOP e BonelliErede gli studi

Lo studio legale Gianni & Origoni ha assistito BNL nell’acquisizione di una quota di minoranza nel capitale sociale di Wide Open, veicolo che detiene una partecipazione in Assist Digital. BonelliErede ha agito al fianco della società Progressio sgr, gestore di fondi di private equity focalizzato sulle pmi italiane, che deteneva la quota oggetto dell’operazione di cessione.

Il team GOP è stato composto dal partner Stefano Bucci (nella foto a sinistra) e dal senior associate Aldo Turella.

BonelliErede ha agito con un team composto dalla partner Eliana Catalano (nella foto a destra), leader del Focus Team Private Equity, dal managing associate Marco Bitetto e dalla associate Francesca Ricceri.

Assist Digital, con oltre 500 consulenti, designers e ingegneri suddivisi tra quindici uffici, centri di competenza e contact center in tutta Europa, offre servizi digitali di CRM focalizzati sulla digital transformation, combinando intelligenza umana e artificiale per soddisfare le esigenze dei consumatori e delle aziende. Con l’ingresso di BNL, la società potrà sviluppare sinergie con la banca e beneficiare del network internazionale del Gruppo BNP Paribas per accelerare i progetti di espansione che si è prefissata.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram