mercoledì 21 feb 2018
HomeClienti PrivatiBelluzzo con il venditore del Burri da 9 mln di sterline

Belluzzo con il venditore del Burri da 9 mln di sterline

Belluzzo con il venditore del Burri da 9 mln di sterline

Nuovo record per “Sacco e Rosso” (1959) di Alberto Burri venduto a oltre 9 milioni di sterline. L’opera è stata battuta da Sotheby’s London con un hammer price di 8 milioni di sterline, che con i diritti diventano 9,109 milioni. Quasi il doppio del record d’asta precedente di Burri (Christie’s, febbraio 2014).

L’attività professionale per conto del venditore è stata seguita da Belluzzo&Partners, nell’ambito di servizi alla clientela privata e family business, che ha seguito gli aspetti di diritto e di compliance fiscale d’interesse il venditore, il cui nome non è divulgabile.

L’attività ha anche consentito la pianificazione patrimoniale derivante, attraverso una primaria banca globale. «La nostra firm», commenta Alessandro Belluzzo dall’ufficio di Londra, «ha seguito operazione in modo tale che il Cliente potesse procedere con assoluta tranquillità alla vendita dell’opera, coprendo tutti i servizi legali e fiscali». Sottolineando come «anche il mondo dell’arte a livello internazionale segue ora percorsi specifici e di prassi, consentendo di liquidare assets con metodo e trasparenza legale». «L’operazione conferma il nostro posizionamento nel wealth advisory accanto alle famiglie di imprenditori», commenta Umberto Belluzzo, fondatore dello Studio.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.