venerdì 26 feb 2021
HomePenale SocietarioAvelar vince in appello con Lupària Donati, Nicola Selvaggi e Massimiliano Masucci

Avelar vince in appello con Lupària Donati, Nicola Selvaggi e Massimiliano Masucci

Avelar vince in appello con Lupària Donati, Nicola Selvaggi e Massimiliano Masucci

Il Gruppo Avelar, assistito dagli avvocati Luca Lupària Donati del Foro di Milano (per le società veicolo titolari degli impianti), Nicola Selvaggi (per la lussemburghese Aveleos, joint venture proprietaria delle società veicolo) e Massimiliano Masucci (per Avelar Energy e Avelar Management, service provider del Gruppo), entrambi del Foro di Roma, ha ottenuto alla Corte d’Appello di Milano l’assoluzione con la formula più ampia e con conferma del proscioglimento in primo grado (doppia conforme) delle società veicolo ai sensi del D.lgs. 231/2001 e di Avelar Energy quale responsabile civile, nonché la revoca, anch’essa motivata dall’assoluzione più ampia, delle statuizioni civili sancite in primo grado in capo ad Avelar Management e Aveleos verso il GSE e/o verso la norvegese EAM Solar ASA (quotata alla borsa di Oslo) e la sua partecipata EAM Solar Italy Holding S.r.l.  (per 5 milioni di euro).

La sentenza di appello, si legge in una nota, ha anche assolto con formula piena il dirigente russo, I.A., ex manager del Gruppo accusato, insieme ad altri che all’epoca dei fatti gestivano in Italia il business del fotovoltaico per la svizzera Avelar Energy (ora Fenice Services), di truffa ai danni dello Stato per indebita percezione di erogazioni pubbliche a titolo di tariffe incentivanti per la produzione di energia elettrica da fonte solare fotovoltaica, per complessivi 59 milioni di euro.

Il team di legali esterni è stato coordinato da Giuseppina Zucca (nella foto), General Counsel di Avelar Energy.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.