sabato 28 nov 2020
HomeTaxApple, accordo apripista con il fisco

Apple, accordo apripista con il fisco

Apple, accordo apripista con il fisco

Assistita dall’ex ministro della Giustizia del governo Monti, Paola Severino e da Renato Paternollo, partner a capo della practice tax italiana di Freshfields, Apple ha siglato un accordo per pagare allo Stato Italiano 318 milioni di imposte non versate fino al 2014 e chiudere così una contestazione per una presunta evasione fiscale stimata in quasi un miliardo di euro.

La notizia, resa nota nelle ultime ore, presenta un importanza che va oltre il caso in sè, visto che avrà importanti riflessi sui contenziosi aperti tra fisco italiano e multinazionali straniere, in particolare quelle operanti sul web.

Un particolare rilevante dell’intesa tra Apple e Agenzia delle Entrate, infatti, risiede nel fatto che l’azienda si p impegnata a chiedere un accordo di tax ruling con il Fisco italiano per il quinquennio 2016-20. L’accordo avrà per oggetto la definizione della stabile organizzazione in Italia, l’accertamento dei profitti e la percentuale da versare alle casse dello Stato.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.