L’app di scrittura di documenti legali Rokh entra nel Microsoft Store

Rokh, startup attiva nel settore dell’automazione di processi redazionali di documenti legali (inclusa l’automazione dei processi redazionali e di negoziazione, fino alla firma), dopo aver ottenuto l’accesso alla partnership “Microsoft for startup”, è entrata ufficialmente nello store di Microsoft.

La società, nata nel 2017 dall’esperienza nazionale ed internazionale di un gruppo di avvocati e manager di primarie aziende multinazionali e studi internazionali ha l’obiettivo di mettere la propria piattaforma e i propri servizi professionali a disposizione di aziende operanti in diversi settori sfruttando la propria natura cross-industries. La modularità dei prodotti consente infatti ad aziende, anche molto diverse per strategia, dimensioni e fatturato di individuare la soluzione più utile al proprio business. Attualmente, tra i sottoscrittori della piattaforma sono presenti piccole e medie imprese, aziende con fatturati superiori a 100 milioni e società quotate in Borsa.

Per quanto riguarda i soli prodotti di automazione della documentazione legale, Rokh è stata selezionata come fornitore di tecnologia anche da studi legali nazionali ed internazionali.

L’app di scrittura di documenti legali Rokh entra nel Microsoft Store

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram