mercoledì 21 ott 2020
HomeIPViolazione di software: Lgv ottiene un’altra importante pronuncia

Violazione di software: Lgv ottiene un’altra importante pronuncia

Violazione di software: Lgv ottiene un’altra importante pronuncia

Con sentenza del 12 ottobre 2020 il Tribunale di Venezia, Sezione Specializzata in Materia d’Impresa, ha condannato una società operativa nel settore della progettazione di apparecchiature e arredamenti per la ristorazione e le aziende ospedaliere, ed il suo amministratore, per violazione dei diritti d’autore sul software delle attrici, difese da LGV Avvocati.

La pronuncia del Collegio veneziano spicca per aver liquidato anche il danno morale che – seguendo le impostazioni della difesa – è stato quantificato in una somma uguale a quella del danno patrimoniale, con un sostanziale raddoppio della somma dovuta. Di rilievo anche l’accertata responsabilità individuale dell’amministratore unico, che – secondo il Tribunale – “quantomeno con l’omesso controllo della liceità delle dotazioni utilizzate in società – e dunque quantomeno con l’avallo della installazione dei programmi privi di licenza da parte di numerosi dipendenti – ha direttamente danneggiato le società titolari”.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.