venerdì 26 feb 2021
HomePenale SocietarioViolazione brevetto: Bio Protect Group assolta in appello con DLA Piper

Violazione brevetto: Bio Protect Group assolta in appello con DLA Piper

Violazione brevetto: Bio Protect Group assolta in appello con DLA Piper

Mario Martinez, direttore generale di Bio Protect Group, società italiana attiva nel settore della progettazione di processi di pulizia industriale, è stata assolto dalla Corte d’Appello Penale di Campobasso “perché il fatto non sussiste” nel procedimento instaurato per la presunta violazione di un brevetto europeo della concorrente svizzera Bang&Clean.

Nel corso del processo è stata dimostrata l’insussistenza della condotta contestata ed il mancato utilizzo, da parte della Bio Protect Group, del brevetto Bang&Clean (già dichiarato provvisoriamente nullo dal Tribunale e dalla Corte d’Appello di Milano) ed è stato quindi accertato l’utilizzo da parte della società della propria strumentazione, differente per metodologia e caratteristiche.

Il direttore generale Mario Martinez è stato difeso da DLA Piper, con il partner Antonio Carino e l’avvocato Veronica Bertocci (nella foto).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.