martedì 20 feb 2018
HomeLitigation - ArbitrationUnipolsai e Generali vincono al CdS con Cleary Gottlieb, Chiomenti e Clifford Chance

Unipolsai e Generali vincono al CdS con Cleary Gottlieb, Chiomenti e Clifford Chance

Unipolsai e Generali vincono al CdS con Cleary Gottlieb, Chiomenti e Clifford Chance

UnipolSai e Generali hanno ottenuto dal Consiglio di Stato la conferma integrale dell’annullamento di un provvedimento del marzo 2015 con il quale l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato aveva irrogato alle due compagnie assicurative un’ammenda complessiva pari a 29 milioni di euro, per un asserito cartello nel settore delle gare per la copertura assicurativa RC Auto del trasporto pubblico locale. A esito di un procedimento durato quasi due anni e mezzo, l’Autorità aveva ravvisato la sussistenza di un coordinamento illecito tra le due società nella partecipazione a 58 gare indette da 15 aziende per il trasporto pubblico locale.

Confermando integralmente la sentenza del TAR Lazio, il Consiglio di Stato ha accertato in termini molto netti che, nel caso di specie, difettavano gli elementi costitutivi dell’illecito contestato (contatti illeciti e parallelismo dei comportamenti in gara), e, al contempo, che le parti avevano fornito numerose e valide spiegazioni delle loro condotte, alternative all’inesistente cartello ipotizzato dall’Autorità.

UnipolSai è stata difesa da un team interno e da un team di legali esterni composto, per Cleary Gottlieb, da Mario Siragusa, Fausto Caronna (nella foto) e Marco Zotta; per Chiomenti, da Stefania Bariatti ed Emilio Cucchiara. Generali è stata difesa da un team interno e da un team di legali esterni dello studio Clifford Chance, composto da Luciano Di Via, Aristide Police e Pasquale Leone.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.