domenica 26 mag 2019
HomeLitigation - ArbitrationSky, con Cleary e Mastroianni, vince contro il Codacons

Sky, con Cleary e Mastroianni, vince contro il Codacons

Sky, con Cleary e Mastroianni, vince contro il Codacons

Con ordinanza emessa il 10 novembre 2017, il Tribunale di Milano ha integralmente rigettato il ricorso con cui il Codacons aveva chiesto di inibire a Sky Italia di mandare in onda annunci pubblicitari riguardanti il gioco legale sui propri canali nelle fasce orarie diurne.

Sky Italia è stata assistita dai propri legali interni Liliana Ciliberti, Ludovica Marvasi, Giorgio Tagliabue e Alessia Lucantoni, che hanno lavorato in team con il professor Roberto Mastroianni e Cleary Gottlieb che ha agito con un pool legale formato da Ferdinando Emanuele (nella foto), Roberto Argeri e Pietro Meineri.

Il Codacons aveva basato il proprio ricorso sul presupposto che i servizi pubblicitari forniti da Sky Italia violassero varie norme europee e nazionali, che limitano la diffusione di annunci sul gioco legale in determinate fasce orarie e nei programmi rivolti ai minori. Il Tribunale ha statuito che, oltre a non dimostrare i giusti motivi di urgenza richiesti dalla legge, il ricorso è “del tutto infondato nel merito”. Tra l’altro, si legge in una nota, il Tribunale ha rilevato la “manifesta infondatezza delle domande di parte ricorrente” con riguardo al diritto dell’Unione Europea e alle norme nazionali invocate che (i) in parte, non sono applicabili a Sky Italia e (ii) per il resto, sono state osservate da quest’ultima. I

Il Tribunale ha condannato il Codacons a pagare le spese del giudizio. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.