sabato 05 dic 2020
HomeCorporate M&AShearman & Sterling con TSSP nella contro Opa su Mediolanum Real Estate

Shearman & Sterling con TSSP nella contro Opa su Mediolanum Real Estate

Shearman & Sterling con TSSP nella contro Opa su Mediolanum Real Estate

Affiancata da Shearman & Sterling, Duomo Holdings, società che fa capo a TSSP Adjacent Opportunities Management,ha lanciato una contro Opa su Mediolanum Real Estate A poco più di un mese dal lancio dell’Opa di Blado Investment, gestito da Elliott, su quattro fondi immobiliari, compreso anche quello gestito da Mediolanum Gestione Fondi Sgr.

Il prezzo offerto per il fondo quotato sul Miv è di 3,7 euro per ciascuna quota di classe A e di 2,80 euro per ciascuna quota di classe B, in contanti, per un esborso massimo di 212,9 milioni.

Per Shearman & Sterling ha agito un team guidato dal managing partner Domenico Fanuele (nella foto), e composto dal counsel Emanuele Trucco con Camilla Zanetti e Carmelo Contente

Gatti Pavesi Bianchi ha assistito Mediolanum con un team diretto dal partner Gianni Martoglia e composto dal partner Rossella Pappagallo e dagli associate Maximiliano Papini e Carlotta Corba Colombo. Lo stesso team ha assistito Mediolanum anche nell’OPA di Blado Investment sulle stesse quote.

L’offerta rappresenta un forte premio rispetto ai prezzi dell’ultimo anno ma resta a forte sconto rispetto al Nav (35,5% per le A e 28,9% per le B). L’Opa è superiore di circa l’8,5% rispetto a quella di Blado, che aveva offerto 3,41 euro per le quote di classe A e 2,58 per le quote di classe B. Ieri le quote di classe A hanno chiuso a 3,79 euro, le B a 2,58 euro.

L’offerta di Blado parte il 28 giugno e dovrebbe concludersi il 20 luglio.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.