venerdì 25 set 2020
HomeProprietà intellettualeSena e Tarchini per la tutela del diritto d’autore della Vespa

Sena e Tarchini per la tutela del diritto d’autore della Vespa

Sena e Tarchini per la tutela del diritto d’autore della Vespa

La Vespa della Piaggio ha ottenuto da un tribunale italiano il primo riconoscimento della sua originalità. La sezione specializzata del tribunale di Torino ha infatti riconosciuto al gruppo di Pontedera la tutela del diritto d’autore.

Tutte le Vespa dal 1946 in poi sono riconosciute nella loro forma come opere di design industriale tutelate dall’articolo 2.10 della legge sul diritto d’autore.

Piaggio, assistita dallo studio legale Sena e Tarchini, e in particolare dal professor Giuseppe Sena coadiuvato dall’avvocato Vincenzo Urso, aveva agito dopo l’esposizione a un salone del motociclo di uno scooter chiamato Ves prodotto dalla cinese Zhejiang Zhongeng, del tutto simile al modello LX del 2005 della Vespa Piaggio.

La sentenza rappresenta il primo riconoscimento ufficiale in Italia dell’originalità della Vespa Piaggio, tutelandone tutti i modelli sul fronte del copyright.

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.