sabato 07 dic 2019
HomeCambio di PoltroneR&P Legal, fusione con Tdl

R&P Legal, fusione con Tdl

R&P Legal, fusione con Tdl

Una collaborazione che va avanti da anni e che ora sfocia in una fusione: R&P Legal e lo Studio Tributario e del Lavoro (TdL) uniscono le forze e si fondono. L’integrazione sarà operativa dal primo gennaio 2016. E lo studio continuerà a chiamarsi R&P Legal.

Per R&P Legal l’operazione rappresenta un ulteriore tappa della propria strategia di crescita per diventare uno dei principali studi associati “full service” in Italia, caratterizzato da un significativa presenza nel territorio e da una spiccata propensione all’assistenza di clientela estera in Italia e di imprese italiane nei propri progetti di internazionalizzazione.

L’integrazione con TDL avviene ad un anno di distanza dall’ingresso in R&P Legal dell’intero Studio ZBF (Zonca, Briolini e Felli di Bergamo) ed a due anni di distanza dall’apertura di un importante dipartimento di diritto penale con l’integrazione con studio Magri & Associati e con lo studio dell’avvocato Giuseppe Vaciago. Oggi R&P Legal è composto da 165 persone, di cui 31 partner e 85 professionisti, operativi in sei uffici a Torino, Milano, Roma, Busto Arsizio, Bergamo e Aosta.

«In un mercato che cambia con la velocità della luce e in cui le necessità dei clienti italiani e stranieri aumentano e si modificano in continuazione – dichiara il senior partner di R&P Legal, Riccardo Rossotto (nella foto) – abbiamo reputato importante, dopo un’esperienza pluriennale, umana e professionale di grande virtuosità, integrare le nostre strutture nell’ottica di poter offrire ai clienti un’assistenza sempre più qualificata ed efficiente. La competitività, anche nel nostro settore, passa ormai attraverso la multidisciplinarità e l’attenzione sempre più focalizzata sulla costituzione di team in grado di rispondere adeguatamente alle sollecitazioni del mercato. L’obbiettivo è migliorare ulteriormente il nostro fattore competitivo riscontrando fiducia e consensi sul mercato nel solco della nostra tradizione».

Anche per Gian Paolo Carnago, senior partner di TdL si tratta di «Un passo indispensabile nell’attuale scenario competitivo nell’ambito di un progetto stimolante da portare avanti con un gruppo di professionisti con i quali intratteniamo un rapporto pluriennale in un contesto di stima e di intesa reciproca, sia dal punto di vista professionale che umano». TdL, costituito nel 1985, è composto da oltre quaranta professionisti e da una società specializzata nei servizi di global outsourcing in campo amministrativo, contabile e di gestione del personale, particolarmente focalizzata sulla clientela estera.

La nuova realtà professionale integrata potrà contare su un organico di circa 210 persone di cui circa 150 professionisti tra avvocati, commercialisti e consulenti del lavoro, distribuiti nelle varie sedi.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.