sabato 28 nov 2020
HomeCorporate M&ARAYNAUD AFFIANCA AIRPACK NELLA CONQUISTA DI PREGIS HOLDING EUROPE

RAYNAUD AFFIANCA AIRPACK NELLA CONQUISTA DI PREGIS HOLDING EUROPE

RAYNAUD AFFIANCA AIRPACK NELLA CONQUISTA DI PREGIS HOLDING EUROPE

Assistita da Raynaud and Partners, la Airpack Spa di Lodi (società attiva nel settore dell’imballaggio protettivo) ha perfezionato l’acquisizione di Pregis Holding Europe, dalla multinazionale statunitense Pregis Corporation. Pregis Holding Europe è a capo di un gruppo di società operanti nei maggiori mercati europei, tra cui Inghilterra, Germania, Polonia, Olanda, Belgio, Repubblica Ceca, Ungheria e Romania, nel settore del “Protective Packaging”. Il gruggo Pregis Holding Europe ha un fatturato annuo di circa 100 milioni e conta circa 850 dipendenti. Airpack punta a costituire una leadership internazionale del settore in grado di fornire un set completo di soluzioni tecnologicamente innovative. Il processo di aggregazione guidato da Airpack, peraltro, non esclude ulteriori espansioni nei mercati di riferimento. Inutile dire che il managing director del gruppo, Sergio Folli, ha espresso tutta la propria soddisfazione per l’acquisizione.

I legali dello studio Raynaud and partners che hanno assistito Airpack sono il socio Vincenzo Giannantonio (in foto) e composto dagli avvocati Giacomo Pansolli, Elisa Mapelli e Cristina Cavedon.
Pregis Corporation è stata affiancata dallo studio Fried Frank Harris Shriver & Jacobson, con un team di avvocati basato a Francoforte (Juergen Van Kann, Thorsten Stuecklin, Nina Siewert), e Londra (Sheena McCaffrey e Tobias Caspary) e dallo studio legale Nautadutilh (Josee Wedert, Ann Blaton, Noemi Gemesi).

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.