sabato 28 nov 2020
HomeDiritto del LavoroQUORUM LEGAL CON JABIL CONTRO 304 DIPENDENTI

QUORUM LEGAL CON JABIL CONTRO 304 DIPENDENTI

QUORUM LEGAL CON JABIL CONTRO 304 DIPENDENTI

Quorum Legal ha assistito Jabil, multinazionale americana specializzata nella realizzazione di componenti elettronici e quotata al NYSE, nel contenzioso legato all’impugnazione del licenziamento collettivo dei dipendenti italiani connesso alla chiusura dell’impianto di Cassina dé Pecchi.

In particolare, Quorum ha agito in difesa di Jabil in due distinti filoni di contenzioso proposti da 304 ex dipendenti davanti al Tribunale del Lavoro di Milano, ottenendo, nel primo giudizio, la declaratoria di non vincolatività del protocollo di intesa sindacale sottoscritto alla fine del 2007 da Jabil e Nokia Siemens Network (precedente titolare dell’impianto, assistita da Trifirò & Partners con gli Avv.ti Giorgio Molteni e Claudio Ponari) e superando, nel secondo giudizio, l’eccezione di carente comunicazione dei motivi di mancato ricorso alla CIGS per cessazione di attività da parte della multinazionale americana.

Per Quorum ha agito un team coordinato dal partner Andrea Patrizi (nella foto) dell’ufficio di Roma, insieme al partner Francesco d’Amora dell’ufficio di Milano, con gli associate Annalisa Ebreo, Raissa Frascella, Gabriele Lipari ed Antonella Iacobellis.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.