sabato 05 dic 2020
HomePenale SocietarioProcesso Banca Etruria: Severino lascia la difesa

Processo Banca Etruria: Severino lascia la difesa

Processo Banca Etruria: Severino lascia la difesa

Lo studio legale dell’ex ministro della Giustizia, Paola Severino lascia la difesa dell’ex presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari, dell’ex direttore generale Luca Bronchi e il direttore centrale David Canestri, che dovranno comparire davanti al gip Anna Maria Lo Prete giovedì 10 marzo presso il tribunale di Arezzo, nell’ambito del processo per ostacolo alla vigilanza.

La notizia è stata diffusa in anteprima dal quotidiano La Nazione.

Le motivazioni della rinuncia, tuttavia, non sono state esplicitate. Secondo quanto riferito dal quotidiano toscano, lo studio Severino avrebbe comunicato la decisione il 7 marzo. A questo punto le difese saranno seguite dagli altri avvocati incaricati: Nino D’Avirro per Fornasari, Antonio Bonacci per Bronchi e Luca Fanfani per Canestri.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.