martedì 10 dic 2019
HomeconsulenzaPro bono: Nctm con il Fai per Palazzo Moroni a Bergamo

Pro bono: Nctm con il Fai per Palazzo Moroni a Bergamo

Pro bono: Nctm con il Fai per Palazzo Moroni a Bergamo

Nctm studio legale ha assistito pro bono il Fai – Fondo Ambiente Italiano – in un’operazione di tutela, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio artistico italiano avente ad oggetto Palazzo Moroni, a Bergamo.

L’operazione prevede l’ingresso del Fai nella governance della Fondazione Museo di Palazzo Moroni. L’accordo contempla inoltre l’acquisizione o la disponibilità di beni di proprietà della Fondazione stessa e della contessa Lucrezia Moroni al fine di consentire il restauro, la valorizzazione e la gestione del relativo patrimonio mobiliare e immobiliare.
Grazie all’operazione e agli impegni finanziari assunti dal Fai, l’apertura al pubblico di Palazzo Moroni potrebbe avvenire già tra la fine del 2020 e aprile del 2021.

Il team di Nctm è stato coordinato da Vittorio Noseda (nella foto), coadiuvato da Luca Cavagnaro, Filippo Federici e Giulia D’Auria.

La Fondazione Moroni e Lucrezia Moroni sono state assistite da Marco Beolchi dello studio Bd e da Matteo Fasola dello studio Fasola Corporate Law.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.