lunedì 30 nov 2020
HomeCambio di PoltronePortolano Cavallo cresce nell’Ip con Mendola

Portolano Cavallo cresce nell’Ip con Mendola

Portolano Cavallo cresce nell’Ip con Mendola

Torna a investire nell’Ip lo studio Portolano Cavallo dopo che un anno fa aveva messo a segno il lateral hire di Davide Bresner. In arrivo, secondo quanto risulta a legalcommunity.it, c’è Lydia Mendola che entra nello studio con la qualifica di counsel e responsabile dell’area di attività “Proprietà Intellettuale”.

Mendola, che proviene da Allen & Overy, si occupa del settore da 15 anni assistendo clienti italiani e stranieri in materia di proprietà intellettuale ed industriale, in ambito giudiziale e stragiudiziale, con particolare riferimento a controversie transnazionali riguardanti la violazione di marchi e brevetti, design e diritto d’autore, anche nel contesto di operazioni societarie e stipula di contratti commerciali. L’avvocata si occupa, inoltre, di diritto dei consumatori e della pubblicità, affiancando anche le imprese nel corso dei processi di riorganizzazione e valorizzazione del portafoglio degli asset immateriali. Ha maturato una profonda conoscenza dei settori digital/media & technology, life sciences, fashion, food & beverage.

Di recente ha fatto parte del team che ha seguito l’acquisizione di Peroni da parte di Ab Inbev, il riassetto dell’Inter e l’acquisizione di Mec3.

Mendola è membro di AIPPI, l’Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Intellettuale. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.