venerdì 04 dic 2020
HomeLitigation - ArbitrationPopolare di Vicenza, anche Legalitax parte con una causa

Popolare di Vicenza, anche Legalitax parte con una causa

Popolare di Vicenza, anche Legalitax parte con una causa

Sale il numero delle azioni legali contro la Popolare di Vicenza. Dopo l’iniziativa annunciata da alcuni grandi azionisti lo scorso 22 giugno (qui l’articolo) si apprende che Legalitax studio legale e tributario, con un team guidato dal partner Roberto Limitone, è al fianco di diversi imprenditori veneti nel contenzioso civile che li vede opposti alla Banca Popolare di Vicenza (BPVi).

Le fattispecie in causa, si legge in una nota dello studio, attengono alle pratiche mediante le quali la BPVi avrebbe ottenuto la collocazione di diversi milioni di euro del proprio capitale sociale attraverso l’erogazione di equivalenti aperture di credito destinate alla copertura del relativo costo (c.d. “operazioni baciate”), spesso a fronte di un impegno al riacquisto delle azioni.

La tutela degli azionisti passa per l’affermazione dell’invalidità di simili operazioni per contrarietà al divieto di cui all’art. 2358 cod. civ., ma, prosegue la nota, non mancano ulteriori ragioni di contestazione anche alla stregua della normativa TUF. Sul tema una recente pronuncia del Tribunale di Venezia, sezione specializzata in materia di Impresa, facendo leva sulla norma citata, ha dichiarato la nullità sia del finanziamento concesso sia del correlato acquisto di azioni, con il conseguente “azzeramento” del debito contratto dall’azionista. 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.