Policy bagagli, Pierallini e Nunziante Magrone vincono al CdS per Wizz Air e IATA

Lo studio legale Pierallini, con un team composto dal name partner Laura Pierallini (nella foto a sinistra) e i partner Marco Marchegiani e Lorenzo Sperati, insieme allo studio Nunziante Magrone con il partner Simone Gambuto (nella foto a destra), coadiuvato dal senior associate Amedeo della Croce, hanno difeso con successo Wizz Air nell’appello promosso dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato davanti al Consiglio di Stato, in merito alla policy dei bagagli della compagnia aerea.

Con la sentenza n. 879/2022 il Consiglio di Stato, nel confermare la sentenza di primo grado del TAR Lazio, ha definitivamente riconosciuto l’illegittimità della sanzione di 1 milione di euro emessa nei confronti di Wizz Air dall’AGCM per asserite pratiche commerciali scorrette e, dunque, respinto il ricorso in appello presentato dalla stessa autorità.

I giudici di Palazzo Spada hanno confermato che la compagnia non ha posto in essere alcuna pratica commerciale scorretta, non solo perché le tariffe proposte al momento dell’acquisto del biglietto sono esposte in modo tale da essere ben comprensibili ai consumatori, ma soprattutto perché al consumatore è lasciata la possibilità di scelta. Così statuendo, il Consiglio di Stato ha dato la corretta interpretazione della sentenza “Vueling” della Corte di giustizia europea, leading case della materia.  

A sostenere le ragioni di Wizz Air, è intervenuta anche la IATA – International Air Transport Association, assistita dallo studio legale Pierallini, sempre con il team composto dal name partner Laura Pierallini e dai partner Marco Marchegiani e Lorenzo Sperati, che ha rimarcato la legittimità della policy bagagli della compagnia aerea ungherese anche a tutela e nell’interesse di tutte le altre compagnie aeree.

Policy bagagli, Pierallini e Nunziante Magrone vincono al CdS per Wizz Air e IATA

redazione@lcpublishinggroup.it

Legalcommunity.it

Prima testata di LC Publishing Group S.p.A. lanciata nell’ottobre 2011, si rivolge a avvocati d’affari, fiscalisti & commercialisti. Si focalizza sul mondo legal, in particolare sull’avvocatura d’affari. Ogni giorno il sito riporta notizie di attualità quali operazioni e relativi advisor, cambi di poltrona, oltre a contenuti di approfondimento e a dati analitici sui trend di mercato.

Inoltre, ogni due settimane, Legalcommunity.it pubblica contenuti su MAG, il primo quindicinale digitale interattivo dedicato alla business community italiana. In ogni numero: interviste a avvocati, general counsel, amministratori delegati, avvocati, banker, advisor, fiscalisti; studi di settore; interviste; report post awards etc. Fra i grandi appuntamenti annuali di Legalcommunity.it per MAG, i fatturati degli studi e la classifica dei 50 Best Lawyers.

MAG è digitale, gratuito e disponibile su App Store, Google Play (MAG LC) e sui portali del Gruppo LC Publishing Group S.p.A.

Per maggiori informazioni, visita il sito del Gruppo www.lcpublishinggroup.com

LC Publishing Group S.p.A. – Via Tolstoi 10 – 20146 Milano – Tel. 0236727659 – C.F./P.IVA 07619210961
REA 1971432 Registro delle Imprese di Milano – Cap. Soc. Euro 50.000,00 i.v.

Copyright 2022 © All rights Reserved. Design by Origami Creative Studio

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram