sabato 23 gen 2021
HomePrivate EquityPedersoli con Clessidra nell’acquisizione di Coefi

Pedersoli con Clessidra nell’acquisizione di Coefi

Pedersoli con Clessidra nell’acquisizione di Coefi

Pedersoli studio legale ha assistito Clessidra sgr, società attiva nel mercato italiano della gestione di fondi di private equity e private debt controllata da Italmobiliare, nell’acquisizione del 100% di Compagnia Europea Factoring Industriale – Coefi.

Coefi – controllato da Archeide Discounted Receveibles Opportunities Fund (88,59%) e da Intermedia (11,41%) – è un intermediario finanziario e operatore indipendente con sede a Castelfranco Veneto (Treviso), specializzato nel factoring e nella soluzione dei diversi aspetti che caratterizzano la gestione ed il finanziamento del credito commerciale delle aziende.

Si tratta di un’operazione strategica per Clessidra in quanto l’attività di Coefi è sinergica a quella del Clessidra Restructuring Fund, fondo riservato a investitori istituzionali attraverso il quale Clessidra ha ampliato il proprio perimetro di attività con l’ingresso nel segmento dei crediti bancari, con particolare focus sui cosiddetti unlikely to pay.

Clessidra è stata assistita da Pedersoli con un team composto dall’equity partner Luca Saraceni (nella foto a sinistra) per gli aspetti di diritto societario e dall’equity partner Giovanni Bandera (nella foto a destra) e dall’associate Licia Mongiello per i profili regolamentari.

Archeide Discounted Receveibles Opportunities Fund è stato assistito da Luigi Butera dello Studio Bcl, mentre Intermedia è stata assistita da Npa – studio legale con un team composto dagli avvocati Andrea Natale e Michele Prati.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.