domenica 29 nov 2020
HomeNon categorizzatoPEDERSOLI, BEP, LOMBARDI E DLA SUL PIANO ZALESKI

PEDERSOLI, BEP, LOMBARDI E DLA SUL PIANO ZALESKI

PEDERSOLI, BEP, LOMBARDI E DLA SUL PIANO ZALESKI

Via libera del consiglio di amministrazione della Carlo Tassara al nuovo accordo con le banche e alle modifiche di governance richieste dagli istituti. Il board della società che fa capo a Romain Zaleski, esposta per 2,1 miliardi verso il sistema bancario, ha ratificato l'accordo preliminare raggiunto con i creditori dopo il negoziato. L'intesa ha recepito le richieste in tema di governance e di divisione degli attivi sollevate nei mesi scorsi da UniCredit, esposta verso la Carlo Tassara per 500 milioni. Gli altri creditori della società sono Intesa Sanpaolo per 1,2 miliardi, Mps per 200 milioni e Ubi per 150 milioni. Gli advisor in campo sono Ugo Molinari (in foto), name partner di Lombardi Molinari (a breve Segni) per la Carlo Tassara, Antonio Pedersoli, partner di Pedersoli e Associati, per Intesa Sanpaolo, Franco Bonelli di Bonelli Erede Pappalardo per la famiglia Zaleski, e ancora Nino Lombardo, partner responsabile del dipartimento italiano di Finance & Projects di Dla Piper, che ha coordinato un team composto dal partner Ugo Calò, la senior associate Laura Tutinelli e il trainee Michele Parlangeli, per l'assistenza a Unicredit nella rinegoziazione del debito della Carlo Tassara.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.