lunedì 14 ott 2019
HomeCambio di PoltronePAOLO DAVIDDI ENTRA IN GRIMALDI

PAOLO DAVIDDI ENTRA IN GRIMALDI

PAOLO DAVIDDI ENTRA IN GRIMALDI

Dopo undici anni trascorsi in Norton Rose Fulbright, secondo quanto legalcommunity.it è in grado di anticipare, Paolo Daviddi (nella foto) cambia casacca e si trasferisce in Grimaldi. L'avvocato, che per sette anni (fino a maggio 2013) è stato anche managing partner dello studio di matrice anglosassone, è attivo nel corporate M&A e specializzato in capital markets (dove Chambers lo classifica in terza fascia) va a rafforzare la compagine milanese dello studio portando a 14 il numero dei soci equity dello studio che ha chiuso il 2013 con un giro d'affari a quota 23 milioni, in crescita del 9,5% sull'esercizio precedente.

Il 2014, per Grimaldi, si conferma l'anno degli investimenti. Dopo l'apertura della sede londinese di Gresham Street, affidata a Fabio Pizzoccheri (arrivato da Ashurst) lo studio ha integrato la propria compagine con l'of counsel Salvatore Cardillo, ex general counsel di Enel arrivato da d'Urso Gatti e Bianchi, la socia Annalisa Pescatori, tornata alla base dopo un'esperienza in Tonucci & Partners, così come Salvatore Grimaldi, ritornato dopo un periodo trascorso in Gianni Origoni Grippo Cappelli.

Nel corso del 2014, Daviddi ha seguito la quotazione di Essere Benessere, Gala e del Blue Note alla Borsa di Milano, oltreché l'acquisizione di Industries Sportswear (gruppo Moncler) da parte di Emerisque. 

 

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.