OCS e 8a+ Innovation entrano nel capitale della fintech Datrix, assistita da CBA

Lo studio CBA ha assistito Datrix, gruppo fintech che sviluppa soluzioni di augmented analytics e modelli di machine learning, nell’accordo di partnership strategica con OCS, partner di banche e istituzioni finanziarie nel segmento del consumer lending, per la realizzazione di nuove soluzioni di data intelligence per il settore finanziario. La partnership tra le due realtà si riflette anche nell’ingresso di OCS nell’azionariato di Datrix.

Il team di Corporate ed M&A di CBA che ha assistito Datrix è composto dalla counsel Milena Prisco (nella foto) coadiuvata dall’associate Giuseppina D’Auria.

Lo stesso team dello studio CBA ha assistito Datrix anche nell’operazione all’ingresso nel capitale sociale di Datrix il fondo 8a+ Real Innovation, gestito dalla sgr 8a+ Investimenti e collocato da Banca Generali nell’ambito del progetto BG4Real.

In quest’ultima operazione, Pedersoli studio legale ha assistito il fondo 8a+ Real Innovation con un team composto da Edoardo PedersoliFederica Menga e Stefano Zizzi per gli aspetti societari e da Andrea de’ Mozzi assieme a Marta D’Addiego per i profili tax.

redazione@lcpublishinggroup.it

SHARE

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su telegram