lunedì 26 ago 2019
HomeCambio di PoltroneNUOVI SOCI E NUOVA INSEGNA PER CRACA PISAPIA TATOZZI

NUOVI SOCI E NUOVA INSEGNA PER CRACA PISAPIA TATOZZI

NUOVI SOCI E NUOVA INSEGNA PER CRACA PISAPIA TATOZZI

Come anticipato dal numero 3 di Mag by legalcommunity.it dello scorso 14 ottobre 2013 (SCARICA GRATIS LA TUA COPIA), la boutique legale Craca Pisapia Tatozzi apre le porte a due partner provenienti da Annunziata e Associati. Si tratta dei commercialisti Francesco Di Carlo ed Edoardo Guffanti. Con i nuovi arrivi, il nome dello studio diventa: Craca Di Carlo Guffanti Pisapia Tatozzi.
La notizia sembra destinata ad avere effetti rilevanti per il mercato di riferimento, dove opera un ristretto numero di studi tra cui i romani di Carbonetti e Associati e Galante e Associati, e i milanesi Riolo Calderaro Crisostomo, Zitiello e Associati più alcune law firm internazionali come Bird & Bird.
APERTURA AL DIRITTO DEGLI INTERMEDIARI E AL REGULATORY. Per Alfredo Craca, Vittorio Pisapia e Claudio Tatozzi (in foto), fondatori dello studio nato nel 2006 da uno spin off  di Lombardi Molinari e Associati, si tratta di un’importante mossa strategica che punta a rafforzare l’offerta dello studio sul fronte del diritto degli intermediari finanziari e a integrarla con l’attività su quello del diritto societario e del contenzioso che ha rappresentato il core business della struttura fin dalla sua nascita. In particolare, le competenze dei nuovi soci comprendono la gestione collettiva del risparmio, i servizi di investimento ed assicurativi, la prestazione transfrontaliera di servizi, la normativa antiriciclaggio e la normativa speciale sugli emittenti quotati.
GLI INCARICHI SOCIETARI DEI NUOVI PARTNER. Di Carlo e Guffanti hanno curricula di peso. Il primo, ricopre incarichi in società appartenenti principalmente al settore finanziario e in emittenti quotati: tra gli altri, è presidente dei collegi sindacali di Italmobiliare Spa, Equita SIM, Idea Capital SGR, è sindaco effettivo di Clessidra SGR ed è presidente del consiglio di amministrazione di Pitagora.
Guffanti, invece, ha all’attivo gli incarichi di membro del cda di Olcese, responsabile della funzione di controllo interno di Xelion SIM e Clarima Spa (Gruppo Unicredito); rappresentante degli azionisti di risparmio Seat Pagine Gialle triennio 2007-2009; membro dell'Organismo di Vigilanza (ex D. Lgs. n. 231/01) di Amber Capital Italia Sgr e sindaco effettivo di Dsquared2 Spa.
TREDICI ANNI AL FIANCO DI FILIPPO ANNUNZIATA. Sul piano professionale, Di Carlo (che ha lavorato anche per Pirola Pennuto Zei) e Guffanti hanno fatto un lungo percorso al fianco di Filippo Annunziata, il quale, dopo aver fondato il suo studio nel 1993, nel 2000 decise di associarsi ai due colleghi. Il nucleo originario della boutique si è poi allargato con l’ingresso nella partnership dell’avvocato e litigator Giovanni Sagramoso che, nel 2006 decise di integrare il suo studio in Annunziata e Associati. Mentre l’ultimo arrivo nell’equity dello studio era stato quello di Andrea Conso, associato a gennaio del 2013, dopo oltre sette anni di collaborazione. Ma adesso, a quanto pare, Annunziata si appresta a tornare ad esercitare come sole practitioner.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.