sabato 28 nov 2020
HomeInternational Capital MarketsNorton Rose Fulbright e Orrick nel rifinanziamento del debito di Sonnedix

Norton Rose Fulbright e Orrick nel rifinanziamento del debito di Sonnedix

Norton Rose Fulbright e Orrick nel rifinanziamento del debito di Sonnedix

Norton Rose Fulbright ed Orrick hanno assistito, rispettivamente, (i) il gruppo Sonnedix e (ii) gli istituti finanziatori Bnp Paribas e Natixis – nel ruolo altresì di Structuring Mandated Lead Arrangers e Bookrunners – Ubi Banca e Siemens Bank (anche in qualità di Mandated Lead Arrangers), nonché gli investitori istituzionali sottoscrittori del bond nel rifinanziamento di un portfolio di 27 impianti fotovoltaici, in precedenza finanziati su base individuale.

L’operazione, che prevede una complessa struttura finanziaria ibrida che unisce le caratteristiche di un finanziamento bancario, su base project finance, con quelle di una emissione obbligazionaria, sotto forma di mini bond, ha un valore complessivo di 197 milioni di euro circa. Sonnedix fa capo a Iif Solar Investment, un veicolo di investimento gestito da Jp Morgan Asset Management. Fondata nel 2010, Sonnedix Italia è dotata di un portafoglio di impianti solari per un totale di circa 66MW (circa 94 GWh/anno di produzione). Tutti gli impianti sono operativi e connessi alla rete elettrica dal 2011.

Il team di Norton Rose Fulbright, che tra le altre cose ha redatto la documentazione finanziaria, è stato guidato da Arturo Sferruzza (nella foto), partner e capo dei dipartimenti di banking & finance e di energy dello studio ed era composto dal senior associate Marcello Ciampi quale project coordinator, dal senior associate Luigi Costa, dalle associate Ginevra Biadico ed Anna Ambrogio nonché da Gloria Vigilante, Lisa Rancitelli e Francesca Umicini-Clark.

Il team di Orrick, coordinato da Carlo Montella, partner e European co-Head del dipartimento di Energy & Infrastructure, era composto, quanto agli aspetti di contrattualistica finanziaria, dal partner, deputy head del Finance team italiano, Gianrico Giannesi, dalla senior counsel Dorothy de Rubeis, dal senior associate Simone Lucatello e dalle associate Federica Piemonte e Serena Mussoni.

Mentre, in relazione agli aspetti di diritto amministrativo e due diligence, il relativo team è stato guidato dalla partner Cristina Martorana e composto da Celeste Mellone, Specials counsel, Pina Lombardi, senior associate, Daria Buonfiglio e Marcello Montresor, associate.

Ashurst ha assistito Bnp Paribas Securities Services in qualità di Security Agent, Calculation Agent e rappresentate obbligazionisti con il partner Carloandrea Meacci e l’associate Andrea Semmola. L’operazione rappresenta un ulteriore passo avanti nell’affinamento e consolidamento nel nostro mercato della struttura complessa ed innovativa che combina il project finance tradizionale con i bond.

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.