mercoledì 25 nov 2020
HomeCambio di PoltroneNEL TAX DI MACCHI DI CELLERE ARRIVA PETRECCA

NEL TAX DI MACCHI DI CELLERE ARRIVA PETRECCA

NEL TAX DI MACCHI DI CELLERE ARRIVA PETRECCA

Colpo grosso per Macchi di Cellere Gangemi. Lo studio, secondo quanto legalcommunity.it è in grado di anticipare in esclusiva, si appresta ad aprire le porte a un importante spin off proveniente da Di Tanno e Associati. Il gruppo di professionisti in arrivo è guidato dal socio Stefano Petrecca (nella foto), storico braccio destro del fondatore dello studio, il professor Tommaso Di Tanno.

Per Macchi di Cellere Gangemi si tratta di un’operazione strategica che consente allo studio di rafforzare una delle practice in cui storicamente ha un posizionamento autorevole grazie alla presenza del decano, Bruno Gangemi. In totale, i professionisti in arrivo dallo studio Di Tanno sono 10. Oltre a Petrecca, come socio equity, arriva Eugenio Romita.
Con Petrecca, a Roma, si spostano Nino Bosco, Valerio Cirimbilla e Arianna Valenza. Mentre a Milano, il team che segue Romita è composto, tra gli altri, da Marco Sandoli e Barbara Pizzoni, più alcuni professionisti junior. 

Il dipartimento, tuttavia, negli ultimi anni aveva perso diversi elementi, in particolare nella sede di Milano dopo l’uscita del team guidato da Quirino Imbimbo e Alessandro Gulisano del 2009. E fino a oggi è stato gestito dai soci Claudio Giordano e Arnaldo Salvatore oltreché, come ovvio, da Bruno Gangemi. Con l’arrivo di Petrecca e del suo gruppo, invece, lo studio non solo torna a coprire stabilmente la practice anche nella sede di Milano, ma rafforza la propria capacità d’azione nella consulenza fiscale e tributaria, nel contenzioso e nella fiscalità delle ristrutturazioni.

Il trasloco di Petrecca e colleghi negli uffici di Macchi di Cellere Gangemi è previsto per il prossimo mese di aprile.?

Vota questo articolo
Nessun commento

Aggiungi un commento

Accesso

Hai dimenticato la Password?

Registrati

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.